Paolo Cannone: non sto bene, stop allo Streaming

0
492

Quando ci riferiamo agli Influencer italiani, siano essi Streamer o Youtuber che sono diventati noti per League of Legends, il popolarissimo Moba di Riot Games, non possiamo non includere tra questi Paolo Cannone. Il ragazzo originario di Catanzaro (Calabria) che negli anni, a partire dal Settembre 2014, ha cominciato a trasmettere le sue partite in diretta, attraverso la piattaforma di Twitch, diventando ben presto un punto di riferimento per tutti coloro che volevano migliorare le proprie tecniche ed imparare nuovi modi di giocare.

I tanti riconoscimenti e i tanti podi raggiunti nei tornei ufficiali lo hanno reso popolarissimo, non dimentichiamoci che Paolo è anche il Presidente di Moba Rog, la più famosa squadra italiana competitiva di League of Legends.

La notizia è del 25 Agosto, ed arriva direttamente dal suo canale Facebook, un canale che Paolo utilizza molto frequentemente per contattare e tenere aggiornati i suoi moltissimi follower.

Nel suo post si racconta in modo molto limpido, spiegando che a causa di alcuni malesseri che nel tempo sono peggiorati sta valutando di abbandonare lo Streaming. In un primissimo momento le sue affermazioni avrebbero potuto far pensare ad uno scherzo, ma continuando a leggere scopriamo tanta cruda verità, raccontata in modo semplice e con coraggio. Capiamo che la cosa per lui più importante in questo esatto momento e ritrovare un equilibrio con se stesso, che sembra aver smarrito e che per questo motivo lo Streaming in tutto ciò passerà in secondo piano.

Questo non vuol dire che non lo vedremo più! Paolo non ci ha dato certezze per il momento, ma pensiamo che questo suo annuncio, sia un modo per informare chi lo segue e mettere in pausa le sue attività finché le cose anche per lui non saranno più chiare.

Attraverso il suo post possiamo notare la grande solidarietà dei suoi seguaci che capendo la situazione lo hanno invitato a pensare sopratutto a se stesso e questo è sicuramente qualcosa che trascende un valore non indifferente. L’amore infatti che spesso i seguaci sono in grado di dimostrare è semplicemente disarmante.

Noi di Netstars.it ci auguriamo che possa rialzarsi come spesso lo abbiamo visto fare, chiaramente con i dovuti tempi, per vederlo tornare a fare quello che più gli piace, continuandoci a rendere fieri di avere un videogiocatore del suo calibro che porta avanti la bandiera italiana!

LASCIA UN COMMENTO

Perfavore inserisci il tuo commento!
Perfavore inserisci qui il tuo nome